Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Cilena stuprata a Bolsena, arrestato un italiano


Cilena stuprata a Bolsena, arrestato un italiano
01/02/2009, 14:02

Un italiano di 39 anni é stato arrestato a Bolsena, un paese del Viterbese, dai carabinieri per aver stuprato una donna di 34 anni. L'uomo avrebbe costretto la donna ad avere rapporti sessuali, picchiandola e minacciandola con un martello. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Bolsena con l'accusa di violenza sessuale aggravata e lesioni personali.

La donna che ha subito lo stupro è un immigrata cilena. La vittima della violenza è stata ricoverata nell'ospedale di Acquapendente con ferite al volto, al torace e agli arti inferiori, giudicate guaribili in 10-12 giorni. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Mammagialla.

L'arrestato, diviso dalla moglie e padre di tre figli, gestiva un bar a Bolsena, che ha dovuto chiudere per problemi economici. Attualmente è disoccupato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©