Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CILENTO, BLITZ ANTI ABUSI EDILIZI


CILENTO, BLITZ ANTI ABUSI EDILIZI
14/11/2008, 09:11

Si scava e si costruisce abusivamente senza sosta. C'è chi ha trasformato un balcone in una camera. Chi, invece, ha realizzato un monolocale sul terrazzo. Lavori condotti senza autorizzazione, abusivi quindi e per questo diventati materia di indagine. I carabinieri, in questi giorni, hanno depositato i verbali in procura. Nove in tutto le persone denunciate per abusivismo edilizio nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Le denunce sono scattate in seguito a controlli effettuati dai carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, agli ordini del capitano Daniele Campa, nei comuni di Castelnuovo-Vallo Scalo, Piaggine e Cuccaro Vetere nell’entroterra cilentano. I nove denunciati, committenti, titolari delle ditte esecutrici e direttori dei lavori, avrebbero infatti realizzato alcune strutture in difformità alle concessioni rilasciate dagli enti preposti, aumentando la volumetria delle strutture e di conseguenza il valore commerciale. Tra le opere sottoposte a sequestro, alcuni garage e un muro in cemento armato. Tutti i cantieri controllati sono stati invitati a sospendere i lavori in attesa dei provvedimenti di ripristino dello stato dei luoghi che saranno emessi dai comuni di competenza.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©