Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cilento: un campo scuola per i bimbi abruzzesi


Cilento: un campo scuola per i bimbi abruzzesi
12/05/2009, 15:05

Proseguono in tutta Italia le iniziative a sostegno della popolazione abruzzese vittima del terremoto che ha colpito violentemente la regione lo scorso 6 aprile. A Piaggine, piccolo centro nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, sarà allestito un campo scuola per i bambini dell'Abruzzo. Angelo Ciniello, sindaco del Comune cilentano, ha infatti annunciato che durante la prossima estate Piaggine accoglierà alcuni dei bambini provenienti dalle zone colpite dal sisma. Alla iniziativa parteciperanno anche i Comuni limitrofi che daranno la loro disponibilità. "Il progetto è ancora nella sua fase iniziale - ha spiegato Ciniello - Nei prossimi giorni decideremo quali Comuni dell'Abruzzo coinvolgere nella iniziativa. Siamo pronti, in sinergia con gli altri Comuni limitrofi, a ricevere tutti i bambini che decideranno di partecipare al campo scuola. I piccoli potranno trascorrere alcuni giorni con noi durante il periodo estivo, visitando il Parco Nazionale del Cilento e partecipando alla vita delle nostre comunità locali". Intanto, per sabato 30 maggio, il Comune cilentano ospiterà la partita di calcio tra la Nazionale Attori e una rappresentativa di amministratori locali e dipendenti della Provincia di Salerno. L' incasso sarà devoluto ai "Servizi Sociali Pro Abruzzo".
E intanto anche la fondazione Teatro di San Carlo di Napoli presenta "Una maratona per l'Abruzzo", iniziativa a sostegno dei terremotati ai quali sarà devoluto l'incasso della serata. Sulla scena sancarliana, il 15 maggio a partire dalle ore 18, saranno protagonisti Orchestra, Ballo, Coro e Coro di Voci bianche del Teatro di San Carlo, Maurizio Zanini, Marco Ozbic, Stefania Rinaldi, Lucio Grimaldi, Simona Marchini e Pietro Mianiti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©