Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

La curiosità

Cinema: il fumo lascia il posto al drink

Studio pubblicato su rivista Jama Pediatrics

Cinema: il fumo lascia il posto al drink
28/05/2013, 12:46

ROMA -  Uno studio pubblicato dalla rivista Jama Pediatrics ha evidenziato che dai film statunitensi, quelli che più influenzano i giovani anche al di qua dell'oceano, stanno sparendo le sigarette, ma c'e' sempre più alcol.   I ricercatori hanno analizzato 1400 film, tutti entrati nella classifica dei top 100, tra il 1996, due anni prima della legge che negli Usa ha regolamentato le pubblicita' del tabacco, e il 2009. Dall'analisi e' emerso che a partire dal 1998 le apparizioni del tabacco sono scese del 7% all'anno per stabilizzarsi intorno a 22. Per quanto riguarda le apparizioni dell'alcol però, che non sono regolamentate, i numeri cambiano molto. Le apparizioni nei film sono aumentate nello stesso periodo da 80 a 145, con una crescita di 5,2 apparizioni medie all'anno. ''Questo può avere delle implicazioni nelle abitudini riguardo l'alcol dei teenager - concludono gli autori - per essere efficaci divieti alle pubblicità di sostanze che minacciano i giovani devono essere rinforzati e controllati dall'esterno, perchè  l'autoregolazione dell'industria non funziona''.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©