Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cinque prostitute picchiano una rivale, in 25 per fermarle


Cinque prostitute picchiano una rivale, in 25 per fermarle
11/07/2009, 17:07

Ci sono voluti 25 carabinieri di Peschiera del Garda per arrestare 5 prostitute nigeriane che avevano picchiato una loro rivale rumena, che aveva invaso il loro territorio. Dopo due ore di ricerche tra i campi, i carabinieri hanno trovate le prostitute, ma altre due sono riuscite a scappare. Sono state tutte accusate di rapina in concorso e lesioni personali.

La vittima è stata colpita con calci e pugni al volto, inoltre le sono stati strappati gli orecchini provocando lacerazioni ai lobi e le sono stati sottratti anche 100 euro.  La giovane donna ora è ricoverata all’ospedale di Peschiera del Garda.
 
Con questi ultimi, sono complessivamente 30 gli arresti e 45 le persone denunciate, 15 i minori segnalati ed accompagnati ai centri di prima accoglienza, 321 le persone straniere identificate e oltre 200.000 euro di sanzioni amministrative applicate in conformità alle ordinanze comunali, nelle operazioni svolte dai carabinieri contro il fenomeno della prostituzione sulla strada regionale 11.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©