Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Circoli Ambiente: "Comitati dell'astensione" contro referendum nucleare


Circoli Ambiente: 'Comitati dell'astensione' contro referendum nucleare
01/12/2010, 15:12


NAPOLI - Il quorum delle 500mila firme sarebbe stato ampiamente superato e la Corte di Cassazione, secondo le indiscrezioni, starebbe per dare il via libera al voto per il referendum contro il nucleare proposto dall’IdV. “E’ l’ennesimo spreco di denaro pubblico a fini elettorali” tuona Alfonso Fimiani, Presidente dei Circoli dell’Ambiente “e tutto ciò accade perché in Italia i comitati promotori non sono mai stati responsabilizzati: sono ben 15 anni che nessun referendum raggiunge il quorum, ma tutti i cittadini sono costretti a sborsare fior di quattrini per finanziare campagne demagogiche che, dati alla mano, interessano appena un quarto (per gli ultimi tre referendum proposti, l’affluenza si è attestata intorno al 25%, ndr) dell’intera popolazione”. Sul referendum del 1987 “E’ stata fatta una totale disinformazione: non è assolutamente vero che esso abolì il nucleare! Il primo quesito, infatti, abrogò la norma che consentiva al Cipe di decidere sulla localizzazione delle centrali in caso di inerzia degli enti locali; il secondo, il compenso ai comuni che ospitano centrali nucleari o a carbone; il terzo la norma che consentiva all’ENEL di partecipare ad accordi internazionali per la costruzione e la gestione di centrali nucleari all’estero”. Infine Fimiani conclude lanciando i ‘Comitati dell’Astensione’ contro il referendum: “Forniremo l’assist per l’autogol, contribuiremo a far fare l’ennesima brutta figura all’ambientalismo fondamentalista privo di basi scientifiche: siamo pronti a fare da capofila per tutte le associazioni e partiti che sono a favore dell’atomo e contro la strumentalizzazione della tutela dell’ambiente, perché il ritorno al nucleare, energia economica, sicura e pulita, è l’unica soluzione possibile. Ci asterremo in massa e scommettiamo che stavolta l’affluenza non supererà il 20%, pari ad un quinto dei votanti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©