Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cisl Campania: "Clochard morto a Napoli, magistratura vada fino in fondo"


Cisl Campania: 'Clochard morto a Napoli, magistratura vada fino in fondo'
15/01/2010, 15:01


NAPOLI - «Il caso della morte di Yussuf non può essere derubricato ad una semplice bravata di adolescenti. La Magistratura dovrà svolgere le indagini fino in fondo per appurare che non ci siano dei risvolti di tipo razzista e, se ce ne fossero, intervenire per dimostrare che la giustizia è davvero uguale per tutti» dichiara Mohamed Saady, Presidente dell’Anolf (Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere) Cisl Campania e Presidente dell’Associazione degli Immigrati Marocchini in Campania (AIMC).
«In qualità di rappresentante della comunità marocchina – continua Saady – sono profondamente addolorato per quanto accaduto e chiedo che non si faccia cadere il silenzio su questo deprecabile episodio, per evitare che in futuro possano ripetersi comportamenti del genere. Dobbiamo assolutamente evitare di far passare il messaggio che esistano cittadini di Serie A e di Serie B e che si possa restare impunti se le vittime di violenza sono gli immigrati».
«Alle Istituzioni – conclude Saady – chiediamo di intervenire quanto prima per assicurare strutture adeguate per ospitare anche le persone meno protette, come i senza fissa dimora, affinché siano garantiti loro i diritti umani fondamentali».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©