Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Napoli la tensione è ancora alta sui rifiuti

Cittadini e commercianti in rivolta contro la monnezza


.

Cittadini e commercianti in rivolta contro la monnezza
25/06/2011, 13:06

NAPOLI - Nella centralissima Piazza Dante la situazione rifiuti sta tornando alla normalità anche se i miasmi restano insopportabili, come anche la dislocazione attuale dei cassonetti che sono scomparsi dai vicoli storici del 'Cavone', per ricomparire a decine nella vicina piazza dedicata al poeta dei poeti. La gente è stufa, i commercianti sono angosciati ed amareggiati da una situazione che ha causato il blocco dell'attività per molti di loro. Spazzatura, sicurezza e riqualificazione le emergenze di un'area tra le più densamente abitate della città.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©