Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aperto un fascicolo anche sulle forze dell'ordine

Civitavecchia, due inchieste sui disordini dei pastori sardi


Civitavecchia, due inchieste sui disordini dei pastori sardi
29/12/2010, 14:12

CIVITAVECCHIA - In seguito agli scontri avvenuti dopo l'arrivo di alcune centinaia di pastori sardi, che volevano procedere fino a Roma, la Procura di Civitavecchia ha avviato due inchieste.
Una nei confronti i tre pastori che sono stati denunciati per resistenza a pubblico uffciale e perchè hanno manifestato senza autorizzazione, l'altra per fare alcune verifiche sul comportamento delle forze dell'ordine, che secondo quanto denunciato da alcuni pastori alla stampa, non sarebbe stato regolare.
E' stato Uggias, europarlamentare dell'Italia dei Valori ad annunciare che alla Commissione Europea verrà presentata un'interrogazione sul blocco dei pastori. Il procedimento è stato affidato dal procuratore capo di Civitavecchia, Gianfranco Amendola al pm Consolato Labate. Lo stesso Labate è titolare di un altro fascicolo per verificare eventuali irregolarità ed abusi commessi dalle forze dell'ordine.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©