Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CLAN GIONTA: 76 LE ORDINANZE FINORA ESEGUITE


CLAN GIONTA: 76 LE ORDINANZE FINORA ESEGUITE
04/11/2008, 14:11

Sono 76 le ordinanze di custodia cautelare finora eseguite delle 88 emesse dalla Dda di Napoli contro il clan Gionta. Ventotto destinatari dei provvedimenti, tra i quali lo stesso superboss Valentino Gionta, sono attualmente detenuti. C’è in pratica l’intera famiglia del super boss Valentino Gionta tra i destinatari dei provvedimenti restrittivi emessi oggi dalla Dda della Procura della Repubblica di Napoli. Insieme con Valentino e il figlio Aldo, anch’egli detenuto, rispettivamente di 55 e 36 anni, ordinanze di custodia cautelare sono state emesse nei confronti della moglie del capo clan, Gemma Donnaruma, di 54 anni e dei figli Pasquale e Teresa Gionta, di 31 e 34 anni, oltre che di Gennaro Longobardi, cugino di Gemma, di 45 anni. "Molti giovani torresi aspirano ad essere assunti dal clan Gionta come spacciatori, intravedendo in questo una possibilità di impiego lavorativo". Lo dice il procuratore aggiunto della Repubblica e coordinatore della Dda di Napoli, Franco Roberti, in merito ai contenuti dell’operazione contro il clan Gionta di Torre Annunziata (Napoli). Da numerose intercettazioni viene fuori, spiega Roberti, che vengono chieste raccomandazioni per ottenere una "assunzione" come pusher o spacciatore delle organizzazioni criminali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©