Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Scovato al'interno di una villetta in località Lago Patria

Clan Mallardo: arrestato il reggente Napolitano


Clan Mallardo: arrestato il reggente Napolitano
13/07/2012, 17:07

I Carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania hanno catturato il latitante Napolitano Francesco, 55 anni, originario di Giugliano  in Campania, già noto alle forze dell'ordine e ritenuto l’attuale capo del clan camorristico dei “Mallardo”, ricercato da dicembre in tutta Europa L’uomo si era dato alla macchia per sfuggire ad un’ordinanza emessa a dicembre 2011 per associazione di tipo mafioso, estorsione e traffico di stupefacenti. Quando i militari dell’Arma l’hanno stanato era in una villetta con giardino a Lago Patria; avendo difficoltà a spostarsi per la paura di essere catturato, si era fatto installare una piscina fuori terra nel giardino del “covo”. L’uomo era badato da 2 donne, madre e figlia, che sono state arrestate per favoreggiamento. Dalle attività investigative è emerso che Napolitano è l’attuale reggente del citato clan, riorganizzato sul territorio dopo la disarticolazione del gruppo camorristico, a seguito della condanna all’ergastolo dei capi storici, i fratelli Giuseppe e Francesco Mallardo, mantenendo il controllo delle attività estorsive e dei traffici di droga nell’area. 

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©