Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Limelli è considerato un capo dei Gallo-Limelli-Vangone

Cocaina da Torre Annunziata al Friuli, preso boss della camorra


Cocaina da Torre Annunziata al Friuli, preso boss della camorra
11/05/2009, 19:05

Ciro Limelli, uno dei vertici del clan Gallo-Limelli-Vangone di Torre Annunziata, è stato arrestato a Boscotrecase, in provincia di Napoli, dai carabinieri del Reparto Operativo di Trieste. Il 31enne è stato fermato nell’ambito di una vasta inchiesta sul traffico di sostanze stupefacenti dalla Campania al Friuli Venezia Giulia. Il blitz ha portato all’arresto di tre persone e alla denuncia a piede libero di un quarto affiliato per concorso e spaccio di sostanze stupefacenti, nonché al sequestro di circa mezzo chilo di cocaina.

L’operazione è stata condotta parallelamente a quelle della Guardia di Finanza e della Polizia, che avevano eseguito, a fine aprile, numerose misure cautelari a carico di spacciatori triestini. Nel corso delle indagini, ormai concluso, i carabinieri hanno ricostruito la rotta della droga individuando i canali di approvvigionamento ed i fornitori campani della cocaina sequestrata nel novembre 2008. La droga arrivava da Torre Annunziata trasportata direttamente dagli affiliati del clan, che si occupavano dell’importazione dalla Colombia.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©