Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Codacons su Alitalia Campania


Codacons su Alitalia Campania
03/10/2011, 16:10

Si profila per i risparmiatori della Campania che hanno perso tutti i propri soldi investiti in titoli Alitalia, la speranza di ottenere un risarcimento.

Il prossimo 22 novembre, infatti, dinanzi al Tribunale Penale di Roma, VI Sezione Collegiale, si celebrerà il processo per la nota vicenda relativa alla cordata Alitalia, nel quale chi è titolare di titoli azionari del Gruppo Alitalia, può costituirsi parte civile.

Il Codacons, che da tempo ha avviato le azioni di tutela in favore degli investitori coinvolti nella vicenda, rappresenterà nel processo tutti coloro che intendano chiedere un risarcimento.

La costituzione di parte civile nel processo penale – spiega l’associazione - è finalizzata ad ottenere il risarcimento dei danni morali e patrimoniali subiti, comunque derivati dai fatti per cui è causa, la cui quantificazione emergerà dallo svolgimento del giudizio ma che dovrebbe essere parametrata sul valore delle azioni perdute.

Per chi avesse aderito all’accordo per la cessione delle Azioni Alitalia al Ministero dell’Economia e delle Finanze in cambio di titoli di Stato di nuova emissione, la costituzione sarà finalizzata ad ottenere il risarcimento del danno consistente nella perdita di valore conseguente al cambio dei vecchi titoli con i titoli di nuova emissione, oltre al danno morale, anche se ovviamente sarà più difficile la affermazione del suo diritto.

Gli interessati possono contattare il Codacons al numero 06/86328700 o mandare una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: risparmiatori@termilcons.com. Tutta la procedura dovrà essere perfezionata entro e non oltre la data dell’ 11/11/2011

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©