Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Codacons su Alitalia Campania


Codacons su Alitalia Campania
04/05/2012, 17:05

Il prossimo 23 maggio si aprirà finalmente a Roma il processo penale per il dissesto dell’Alitalia, che vede sul banco degli imputati 7 manager della società, tra cui l'ex Presidente nonché Amministratore Delegato Giancarlo Cimoli, accusato di bancarotta e aggiotaggio.

Per i risparmiatori della Campania possessori di titoli Alitalia, che a causa della mala gestione dell’azienda hanno perso i propri risparmi, si tratta di una importantissima opportunità per recuperare i soldi investiti.

“Migliaia di cittadini hanno visto letteralmente bruciare i propri risparmi investiti in titoli Alitalia, a causa di una gestione disgraziata del gruppo che ha portato allo sperpero di risorse pubbliche e private – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Ora, grazie a questo processo, i risparmiatori potranno inserirsi nel procedimento e recuperare gli investimenti, pari mediamente a circa 15mila euro a risparmiatore”.

Il Codacons - che già nel primo filone penale relativo alla tentata scalata di Alitalia avvenuta nel 2007 ha ottenuto la costituzione di parte civile ed è riuscito a far entrare nel procedimento ben 500 investitori - invita tutti i risparmiatori della Campania possessori di titoli Alitalia a contattare l’associazione entro il prossimo 15 maggio, al fine di costituirsi parte civile nel nuovo processo e recuperare i propri risparmi. Sul sito www.codacons.it l’associazione ha predisposto tutte le informazioni utili agli utenti per inserirsi nel processo Alitalia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©