Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In questo processo era imputata per calunnia ad un vicino

Cogne bis: possibile che Franzoni abbia rimosso il delitto


Cogne bis: possibile che Franzoni abbia rimosso il delitto
28/09/2011, 18:09

TORINO - «È possibile» che Annamaria Franzoni non ricordi più di avere ucciso il figlio, Samuele Lorenzi. È quanto scrive il giudice Roberto Arata, del tribunale di Torino, nelle motivazioni della sentenza del processo Cogne bis, al termine del quale la donna è stata condannata a un anno e quattro mesi per calunnia. Annamaria Franzoni sta scontando nel carcere di Bologna la pena per l'omicidio. In questo processo era imputata di avere denunciato un vicino di casa sapendolo innocente.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©

Correlati