Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

COISP: “congratulazioni al questore Luongo”


COISP: “congratulazioni al questore Luongo”
02/05/2011, 17:05

Sull’arresto del latitante Mario Caterino giungono i complimenti anche dal sindacato di polizia Coisp che ha inviato un telegramma al Questore Guido Longo con il quale si evidenziava la brillante operazione che ha dato lustro alla Polizia di Stato di questa provincia . “Esprimiamo la nostra ammirazione e le dovute congratulazioni ai colleghi e al Questore Giudo Longo che operano in una zona ‘di frontiera’ come il Casertano dove la criminalità la fa da padrona – dichiara il segretario generale regionale del sindacato di polizia Coisp Giuseppe Raimondi – A loro, nonostante la carenza cronica di personale, il merito di dimostrare che quando c’è da fare il proprio dovere è il primo ed unico pensiero. Altro che modello Caserta , il nostro vero modello è lavorare con serietà, con spirito di sacrificio, e con capacità di fare gli interessi degli altri e non i propri . Gli uomini e donne in divisa dovrebbero rappresentare la ‘stella polare’ per la maggior parte dei nostri rappresentanti politico-istituzionali, specialmente in momenti storici come quello attuale, poiché sono i soli che dimostrano con i fatti, e nonostante le mille difficoltà in cui operano, in particolare in questa regione, cosa vuol dire fare il proprio lavoro senza se e senza ma.”
Agli apprezzamenti fatti della massima carica sindacale regionale si aggiungono quelli del segretario generale provinciale Claudio Trematerra il quale senza mezzi termini commenta : “Ci siamo complimentati con il Questore e con i colleghi impegnati per questa brillante operazione di polizia, ciò ha dato lustro per l’ennesima volta , ai poliziotti di questa provincia che sempre più spesso vengono dimenticati da chi ci governa visto che a Caserta, ormai la cronica carenza di uomini , mezzi e risorse è all’ordine del giorno . Spero – conclude il leader provinciale Trematerra – che il Dipartimento ci premi con l’invio di poliziotti per rinforzare la nostra Questura che, come se non bastasse, con l’evento del nuovo Centro Identificazione di Santa Maria Capua Vetere , sta accusando ancora di più la mancanza di poliziotti . ”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©