Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

COISP, plauso al consiglio comunale di S.Andrea sullo Jonio


COISP, plauso al consiglio comunale di S.Andrea sullo Jonio
11/01/2011, 09:01

S. Andrea sullo Jonio, 11 gennaio 2011 - Grande apprezzamento per l’iniziativa del sindaco di S. Andrea sullo Jonio, che ha convocato un Consiglio Comunale straordinario per protestare contro la mancata estradizione del terrorista Cesare Battisti, è giunto da Giuseppe Brugnano, portavoce nazionale del COISP – il Sindacato indipendente di Polizia. “E’ lodevole l’iniziativa del sindaco Frustaci – ha detto Giuseppe Brugnano – che ha voluto così rendere onore alla memoria del concittadino Andrea Campagna, poliziotto della Digos assassinato a 25 anni da Battisti. Campagna è stato ucciso il 19 aprile del 1979 a Milano, dove si era trasferito con la famiglia per lavorare, dal terrorista dei Proletari Armati per il Comunismo, che oggi il Brasile protegge quasi come un perseguitato politico, offendendo la memoria delle sue vittime e calpestando il dolore dei familiari. Battisti deve pagare il suo debito con la giustizia italiana, per questo da tempo il Coisp si è fatto promotore di fortissime iniziative di protesta contro il governo Brasiliano, e partecipa con convinzione ad iniziative importanti come quella del Comune di S. Andrea. Il Governo italiano – conclude Brugnano –, che da mesi viene umiliato dal Brasile, deve trovare un sussulto di dignità, e mettere in campo azioni anche clamorose per ottenere la consegna di un terrorista condannato all’ergastolo per quattro omicidi”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©