Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

In azione tre ladri armati e a volto coperto

Colpo da 50mila euro in una gioielleria di Ercolano

La denuncia del proprietario ai carabinieri

.

Colpo da 50mila euro in una gioielleria di Ercolano
16/06/2011, 13:06

ERCOLANO - Colpo da 50mila euro in una gioielleria di Ercolano. Tre uomini a volto coperto hanno messo a segno un blitz criminale nel pomeriggio di ieri in via Panoramica. Nel mirino dei malviventi c’è finita la gioielleria “Argenti e Ori”, il cui proprietario ha denunciato ai carabinieri la rapina. Il colpo sarebbe stato compiuto intorno alle ore 17.30. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della tenenza di Ercolano, sulla base della testimonianza del proprietario del negozio, tre uomini sarebbero giunti a bordo di un´auto nei pressi dell’esercizio commerciale di via Panoramica. Uno di essi, armato, ha preceduto i due complici con il viso coperto da cappellini e, sotto la minaccia di una pistola, avrebbe imposto al titolare di stendersi a terra. Senza opporre resistenza alla minaccia armata dei criminali, l’esercente si è arreso alla rapina permettendo ai due complici del ladro armato di portare via dalla cassaforte il bottino di circa 50 mila euro di preziosi. All’uscita dal negozio, i tre erano attesi da altri due uomini a bordo di due moto col motore già acceso. In sella ai ciclomotori i ladri si sono allontanati dal posto. Nella fuga sarebbe stata persa anche parte della refurtiva, recuperata in un secondo momento dal proprietario. Lo stesso che ha prontamente denunciato il furto con una telefonata i carabinieri. Per ora i militari dell’Arma della tenenza ercolanese hanno avviato le indagini del caso. Occorre ricostruire con attenzione la dinamica dei fatti per risalire agli autori del furto.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©