Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il suo nome legato al marchio Fabi Shoes

Colto da malore muore Enrico Fabi, imprenditore della scarpa


Colto da malore muore Enrico Fabi, imprenditore della scarpa
01/07/2012, 09:07

MILANO – Scomparso improvvisamente, Enrico Fabi,  78 anni, fondatore del noto marchio Fabi Shoes. L’imprenditore è  morto lungo la spiaggia di Civitanova Marche, per un malore improvviso, Stava passeggiando sul lungomare quando si è sentito male ed è caduto in acqua, chiedendo aiuto. Soccorso da altri bagnanti e poi da un'ambulanza del 118, è deceduto poco dopo. Aveva fondato l'azienda di famiglia nel 1965 con la moglie Vilia e il fratello Eliseo. Lascia la moglie Vilia e i figli Cinzia e Flaminio.
Quella della Fabi Shoes è la  storia di un'impresa di successo che, nel corso degli anni, ha saputo internazionalizzarsi portando l'eccellenza del made in Italy in tutto il mondo e resistendo a colpi di qualità e innovazione alla concorrenza low-cost dei produttori asiatici.
La  Fabi Shoes di Monte San Giusto (Macerata),  ha mantenuto la tradizionale lavorazione artigiana del Made in Marche, è diventata uno dei principali gruppi italiani di calzature per uomo e donna con quattrocentomila paia di scarpe prodotte ogni anno e un fatturato di circa 50 milioni di euro, per il 65% realizzato all'estero.
La società inoltre ha legato il proprio nome alla sponsorizzazione della squadra di basket di Montegranaro, la Sutor, che negli ultimi anni ha ottenuto la salvezza in Serie A, conoscendo anche lo spostamento dal palasport di Porto San Giorgio a quello di Ancona.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©