Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro di Napoli, le attività svolte nel 2011


Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro di Napoli, le attività svolte nel 2011
13/01/2012, 12:01

Nel corso dell’anno 2011, in Campania, militari del neo costituito Gruppo Tutela del Lavoro di Napoli, inquadrato nel Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro di Roma, reparto speciale dell’Arma dei Carabinieri, con dipendenza funzionale dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, hanno dato esecuzione ad una massiccia attività ispettiva, finalizzata, tra l’altro, alla:
 lotta nei confronti del fenomeno del “lavoro sommerso”;
 corretta attuazione delle norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, nella fattispecie di cantieri edili, spesso, luoghi di tragici eventi mortali (fenomeno delle c.d. “morti bianche”).
L’attività ispettiva, coordinata anche dalla Direzione Regionale del Lavoro della Campania:
 ha riguardato obiettivi individuati a seguito di direttive ministeriali:
 è stata condotta, sia in autonomia dai militari dipendenti, sia sinergicamente con personale ispettivo delle cinque Direzioni Territoriali del Lavoro della Campania;
 ha portato al:
• controllo di:
o 2.086 aziende, 1.523 delle quali risultate irregolari;
o 7.940 posizioni lavorative, 2.644 delle quali irregolari;
• deferimento in stato di libertà all’A.G. di 544 persone, ritenute responsabili di “violazioni in materia di norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro”;
• l’individuazione di 2.399 lavoratori in nero;
• l’adozione di 756 provvedimenti di sospensione di attività imprenditoriali (art. 14 D. Lgs 81/08);
• l’impartizione di 1.101 prescrizioni (procedura ex art. 758/94), per un importo complessivo di € 3.141.398,00 di ammende comminate;
• la contestazione di sanzioni amministrative per un importo di € 12.233.160,00 complessivo;
• l’espletamento di 1.162 attività di P.G. su delega e d’iniziativa.

NUCLEO OPERATIVO SU INTERO TERRITORIO CAMPANO

L’attività del Nucleo Operativo ha portato al:
• controllo di:
o 189 aziende, 111 delle quali risultate irregolari;
o 924 posizioni lavorative, 330 delle quali irregolari;
• l’individuazione di 378 lavoratori in nero;
• l’adozione di 71 provvedimenti di sospensione di attività imprenditoriali (art. 14 D. Lgs 81/08);
• l’impartizione di 234 prescrizioni per contestazioni di violazioni sulla sicurezza ai sensi del D.Lgs 81/08, per un importo complessivo di € 754.462,00 di ammende;
• la contestazione di 6.258 sanzioni amministrative complessive per un importo di € 2.108.053,42.

NAPOLI E PROVINCIA

L’attività del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Napoli ha portato al:
• controllo di:
o 634 aziende, 433 delle quali risultate irregolari;
o 1.558 posizioni lavorative, 542 delle quali irregolari;
• l’individuazione di 514 lavoratori in nero;
• l’adozione di 205 provvedimenti di sospensione di attività imprenditoriali (art. 14 D. Lgs 81/08);
• persone deferite in stato di libertà 25;
• l’impartizione di 18 prescrizioni per contestazioni di violazioni sulla sicurezza ai sensi del D.Lgs 81/08, per un importo complessivo di € 23.238,00 di ammende;
• la contestazione di sanzioni amministrative complessive per un importo di € 1.871.733,65.


CASERTA E PROVINCIA

L’attività del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Caserta ha portato al:
• controllo di:
o 657 aziende, 431 delle quali risultate irregolari;
o 2.467 posizioni lavorative, 944 delle quali irregolari;
• deferimento in stato di libertà all’A.G. di 117 persone;
• l’individuazione di 930 lavoratori in nero;
• l’adozione di 300 provvedimenti di sospensione di attività imprenditoriali (art. 14 D. Lgs 81/08);
• l’impartizione di 337 prescrizioni per contestazioni di violazioni sulla sicurezza ai sensi del D.Lgs 81/08, per un importo complessivo di € 1.548.600,00 di ammende;
• la contestazione di sanzioni amministrative complessive per un importo di € 3.731.572,00;
• sequestro di 43 cantieri edili in un territorio ad alto tasso di criminalità.

SALERNO E PROVINCIA

L’attività del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno ha portato al:
• controllo di:
o 396 aziende, 298 delle quali risultate irregolari;
o 1.825 posizioni lavorative, 457 delle quali irregolari;
• deferimento in stato di libertà all’A.G. di 202 persone;
• l’individuazione di 397 lavoratori in nero;
• l’adozione di 140 provvedimenti di sospensione di attività imprenditoriali (art. 14 D. Lgs 81/08);
• l’impartizione di 346 prescrizioni per contestazioni di violazioni sulla sicurezza ai sensi del D.Lgs 81/08, per un importo complessivo di € di ammende 390.885,00;
• la contestazione di sanzioni amministrative complessive per un importo di € 2.867.971,97.

AVELLINO E PROVINCIA

L’attività del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Avellino ha portato al:
• controllo di:
o 215 aziende, 123 delle quali risultate irregolari;
o 605 posizioni lavorative, 165 delle quali irregolari;
• deferimento in stato di libertà all’A.G. di 62 persone;
• l’individuazione di 104 lavoratori in nero;
• l’adozione di 25 provvedimenti di sospensione di attività imprenditoriali (art. 14 D. Lgs 81/08);
• l’impartizione di 55 prescrizioni per contestazioni di violazioni sulla sicurezza ai sensi del D.Lgs 81/08, per un importo complessivo di € 180.157,00 di ammende;
• la contestazione di sanzioni amministrative complessive per un importo di € 657.212,99

BENEVENTO E PROVINCIA

L’attività del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Benevento ha portato al:
• controllo di:
o 207 aziende, 127 delle quali risultate irregolari;
o 561 posizioni lavorative, 156 delle quali irregolari;
• deferimento in stato di libertà all’A.G. di 86 persone;
• l’individuazione di 74 lavoratori in nero;
• l’adozione di 15 provvedimenti di sospensione di attività imprenditoriali (art. 14 D. Lgs 81/08);
• l’impartizione di 111 prescrizioni per contestazioni di violazioni sulla sicurezza ai sensi del D.Lgs 81/08, per un importo complessivo di € 244.050,00 di ammende;
• la contestazione di sanzioni amministrative complessive per un importo di € 996.616.00


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©