Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Comico TV adesca una 13enne; arrestato


Comico TV adesca una 13enne; arrestato
22/05/2009, 15:05

Alessio Saro, 33 anni, è stato arrestato dalla Polizia per aver avuto rapporti sessuali con una 13enne, cosa che - volontari o meno - costituisce stupro. L'uomo, noto per essere apparso in diverse trasmissioni su MTV e su Mediaset come comico, ha conosciuto la ragazza chattando su Facebook, con lo psudonimo di "Neuron". Piano piano ha circuito la ragazzina e l'ha convinta ad incontrarsi con lui di sera; lei aveva detto alla madre che sarebbe andata a dormire a casa di un'amica. Così si sono incontrati e hanno avuto un rapporto sessuale; dopo di che Saro ha accompagnato la ragazzina a casa la mattina successiva, fissando un secondo incontro. Ma la madre si è insospettita e, frugando tra i messaggi che la figlia aveva lasciato su Facebook, si è resa conto che i messaggi scambiati con questo Neuron erano troppo allusivi ed ambigui. Così, quando la figlia è uscita per il secondo incontro, la madre l'ha spiata e l'ha vista entrare nella macchina di un uomo. Dopo di che l'ha telefonata, imponendole di passarle Saro; e ha minacciato di denunciarlo, se non avesse riportato la figlia indietro. Dopo di che madre e figlia sono andate dalla Polizia, che ha cominciato le indagini. Una visita medica alla bambina ha confermato l'avvenuto rapporto sessuale; ma la 13enne ha detto di averlo fatto con un ragazzo di 16 anni e che con Saro non c'era stato nulla più di un bacio. Ma le intercettazioni fatte sul telefonino dell'attore e il monitoraggio delle loro conversazioni precedenti ha smontato l'alibi. Ed oggi Saro è stato arrestato.
Adesso dovrà rispondere dello stupro di una minore di anni 14, con l'aggravante di averla ridotta in soggezione data la sua notorietà. Il che significa una condanna che può superare i 10 anni di reclusione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©