Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Blitz degli attivisti, ''Si mantengano le promesse''

Comitati anti-discarica, sacchetti alla Regione

Un albero di Natale di ''munnezza'' a Santa Lucia

.

Comitati anti-discarica, sacchetti alla Regione
31/12/2010, 12:12

NAPOLI – Blitz alla Regione Campania, questa mattina, di una trentina di attivisti dei comitati Anti-discarica di Giugliano e di Chiaiano, per chiedere un intervento concreto da parte delle Istituzioni. Nelle ultime settimane, infatti, l’emergenza rifiuti ha continuato a tenere attanagliata gran parte di Napoli e dell’hinterland. Quello che chiedono i manifestanti è che le promesse degli ultimi giorni vengano rispettate, con l’istituzione di un sistema finalmente valido per lo smaltimento dei rifiuti. Un sistema che, possibilmente, non preveda gli inceneritori e le discariche, ma che si fondi sul riciclo.
Un albero ''addobbato'' con sacchetti di spazzatura e con le immagini di esponenti politici e amministratori, nazionali e locali, ritenuti responsabili della crisi dei rifiuti e' stato collocato stamattina davanti all'ingresso della sede della Regione Campania, in via Santa Lucia a Napoli. L'iniziativa di protesta e' stata messa in atto dai comitati antidiscarica di Chiaiano e di Giugliano. I manifestanti hanno anche esibito un manichino che raffigura Berlusconi con la scritta ''cribbio! ci vogliono piu' di tre giorni'', in riferimento agli impegni del premier per la risoluzione del problema rifiuti.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©