Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Comitati pro Saviano ripropongono Cittadinanza Onoraria per l' autore di "Gomorra"


Comitati pro Saviano ripropongono Cittadinanza Onoraria  per l' autore di 'Gomorra'
10/06/2011, 16:06

"Chiediamo al neo Sindaco De Magistris - spiegano l’ ex assessore provinciale Francesco Emilio Borrelli e il titolare della storica libreria Treves Rino De Martino, promotori del comitato per la cittadinanza onoraria a Napoli per l’ autore di ”Gomorra” - di concedere a Roberto Saviano la cittadinanza onoraria della città. Avevamo fatto la stessa richiesta al suo predecessore il Sindaco Iervolino, forti di 7mila firme raccolte, ma non siamo stati ascoltati. Adesso chiediamo a De Magistris di dare lui questo riconoscimento allo scrittore".
"Non facciamo la fine e la brutta figura di Pavia, città governata da lega e Pdl, che - accusano Borrelli e de Martino - non ha concesso la cittadinanza onoraria allo scrittore solo perchè è del sud".
"Tra l' altro proprio Saviano – concludono Borrelli e De Martino – è stato l’ unico ad aver avuto il coraggio di dire la verità, documentandola, sui rapporti tra i leghisti e la malavita organizzata. Gli affari maggiori oramai i camorristi, i mafiosi e gli ‘ndranghetisti li fanno al nord con il pieno supporto delle classi dirigenti locali di quelle zone. A noi spediscono solo rifiuti speciali e insulti e se non passa il referendum anche centrali nucleari”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©