Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Commento all'indagine Istat.


Commento all'indagine Istat.
31/12/2009, 12:12

 

MAGGIORI DIFFICOLTA' DELLE FAMIGLIE CAMPANE RISPETTO A QUELLE DEL RESTO DEL PAESE.

CONDIZIONI DI VITA E DISTRIBUZIONE DEL REDDITO IN ITALIA.L'INDAGINE DELL'ISTAT.

di Raffaele Pirozzi


 

L'indagine condotta dall'Istat è stata fatta nell'ultimo trimestre del 2008 ed ha interessato circa 21.000 famiglie ed oltre 52.000 individui. Le domande poste sono state le seguenti :

-Occupazione,Difficolta Economiche,Spesa per la Casa nonché i redditi percepiti nel 2007 ecc. ecc..

Ecco i risultati:

Difficoltà delle famiglie ad arrivare a fine mese:

In Campania le famiglie che sono in queste condizioni sono il 28,3% ed in Italia solo il 17%

Nel 2007 in Campania le famiglie che avevano difficoltà ad arrivare a fine mese erano :

22,5% in Campania ed in Italia il 15,4%.

FAMIGLIE CAMPANE RISPETTO AL RESTO DEL PAESE CON ARRETRATE DI BOLLETTE:

In Campania sono il 19,4% ed in Italia sono il 14,4%

Difficoltà delle famiglie a far fronte a spese impreviste:

In Campania 43,2% in Italia 31,9%;

Assenza di risorse finanziarie ad arrivare a fine mese:

In Campania 6,5% in Italia 5,4%

Famiglie che non hanno potuto sostenere le spese mediche per mancanze di risorse finanziarie:

In Campania 25,8% in Italia 11,8%

Famiglie che non hanno potuto acquistare vestiti necessari:

In Campania 32,5% in Italia 18,2%

Il quadro che l'Istat analizza è grave per la Campania e per l'intero Mezzogiorno e non ho compreso come l'Ente che misura la fiducia dei cittadini nei consumi dice che questa è aumentata.


 

Commenta Stampa
di Raffaele Pirozzi
Riproduzione riservata ©