Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Protesta della Confcommercio

Commercianti in piazza a Pompei


.

Commercianti in piazza a Pompei
29/01/2013, 15:50

POMPEI - Un Piano Generale Traffico Urbano disastroso; l’infelice adozione del ticket bus; l’eliminazione dei parcheggi del centro cittadino. Sono questi i punti contestati all’amministrazione comunale di Pompei dai commercianti e operatori turistici della città.
L’assemblea degli Stati generali del commercio, organizzata da Confcommercio – Imprese per l’Italia di Pompei, con la collaborazione di Adap, Fiavet e Forum delle Associazioni ha messo in scena una singolare protesta nel centro storico della città.
La polemica si è accesa fin da subito, a causa del blocco dei pullman della Federnoleggio tentato dalla polizia municipale su direttiva dell’amministrazione.
Il corteo è poi proseguito senza problemi fino a piazza Bartolo Longo, al Palazzo municipale. Lì la consegna simbolica delle chiavi delle attività pompeiane al sindaco Claudio D’Alessio.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©