Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Commercio: Piattaforma E-Commerce per gli agenti di Commercio di Napoli


Commercio: Piattaforma E-Commerce per gli agenti di Commercio di Napoli
15/12/2009, 13:12


NAPOLI - Una piattaforma informatica per gestire il commercio elettronico da parte degli agenti commerciali. E’ questo l’obiettivo finale del corso di alfabetizzazione informativa realizzato dall’Assarco-Confcommercio, la sigla che riunisce i rappresentanti e gli agenti di commercio della provincia di Napoli, grazie al finanziamento della Camera di Commercio partenopea. Si tratta di un corso evolutivo in inglese che permette agli operatori di conoscere gli strumenti base per realizzare iniziative di commercio elettronico, attraverso l’utilizzo della banda larga dalle postazioni mobili a disposizione degli agenti e rappresentanti sul territorio di Napoli e provincia. “L’evoluzione del commercio impone anche agli intermediari di svolgere l’attività lavorativa secondo i tempi imposti dalla comunicazione on line – afferma Vittorio Mori , presidente dell’Assarco napoletana – e la formazione diventa un elemento fondamentale per stare sul mercato e interagire in tempo reale con la domanda e l’offerta di beni commerciali e di servizi ad alta specializzazione. Per la nostra associazione inoltre – aggiunge Mori – il 2009 si chiude con un risultato importante in tempi di crisi: c’è stato il miglioramento economico delle indennità per agenti e rappresentanti e, grazie al nostro impegno, è stato introdotto il principio della meritocrazia nelle provvigioni anche nel nostro comparto”.
Il corso ha visto la partecipazione di circa ottanta operatori dell’intermediazione commerciale, i quali prenderanno parte alle iniziative dell’Assarco per la realizzazione di sistemi informatici per l’e-commerce. I moduli formativi, sono stati incentrati sulle strategie del mercato elettronico e sulle tecnologie a disposizione degli utilizzatori per ottimizzare l’accesso ai servizi informatici nazionali ed internazionali dedicati all’intermediazione commerciale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©