Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

La donna ha subito fratture al cranio

Como: massacrata dal marito a calci e pugni, è in gravi condizioni


Como: massacrata dal marito a calci e pugni, è in gravi condizioni
02/01/2013, 14:32

COMO - Una donna è stata ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale di Gravedona, in provincia di Como. La causa sono state le botte ricevute dal marito, che l'ha letteralmente massacrata di pugni. Quando la donna è caduta a terra, probabiolmente già svenuta, l'uomo ha continuato ad infierire, prendendola a calci e provocandole la frattura cranica. 
Ad avvisare il 118 e le forze dell'ordine sono stati i vicini, che hanno sentito le urla della donna protrarsi per diversi minuti. I poliziotti intervenuti hannio trovato la donna stesa a terra in stato di incoscienza e il marito poco lontano. L'uomo è stato arrestato ed ora dovrà rispondere per ora di lesioni gravissime. Interrogato, ha detto di aver picchiato la moglie dopo una lite. Per cui rischia l'aggiunta dell'aggravante di aver aggredito la donna per futili motivi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati