Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Compiono 3 rapine in circa un’ora: arrestati dalla Polizia un minore ed un 18enne


Compiono 3 rapine in circa un’ora: arrestati dalla Polizia un minore ed un 18enne
13/05/2013, 17:05

Ieri mattina, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, hanno arrestato un 15enne di Corso Garibaldi ed il 18enne del Quartiere San Lorenzo   in quanto ritenuti responsabili, in concorso con due persone non ancora identificate, di una rapina aggravata ai danni un 28enne srilanchese residente a Napoli, di una seconda rapina con lesioni ai danni di un 31enne di Secondigliano e di una rapina ai danni di 19enne di Barra. I due giovani sono stati inoltre denunciati in quanto portavano senza giustificato motivo una perfetta replica d’arma. La prima rapina è avvenuta in Via Foria. Verso le 2, quattro giovani di cui uno armato, hanno rapinato un cittadino srilanchese del suo motociclo per poi dirigersi verso Borgo Sant’Antonio in sella allo stesso mezzo asportato. Dopo circa 20 minuti, i quattro giovani rapinatori, sempre in sella allo scooter del cittadino dello Sry Lanka, hanno perpetrato la seconda rapina. Intercettata la vittima in Piazza Filangieri, lo hanno violentemente tamponato facendolo cadere a terra.  Impossessatisi del secondo motociclo si sono diretti verso Forcella. Dopo altri 20 minuti, all’incrocio tra Via Forio e Via Cirillo, i quattro hanno attuato la terza rapina di motociclo. Anche in questo caso, come nei precedenti, la vittima ha subito chiamato il 113 avvisando la Polizia dell’accaduto, fornendo una dettagliata descrizione dell’accaduto e dei rapinatori. Le ricerche dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno subito dato il frutto sperato. Pochi attimi dopo l’ultima rapina, i poliziotti hanno intercettato due dei quattro giovani rapinatori in Piazza Enrico De Nicola. Alla loro vista, il 18enne ha gettato nel prato la pistola usata per le tre rapine che è stata però subito recuperata. Gli abiti ed i copricapo corrispondevano a quelli descritti dalle tre vittime e nelle tasche i due avevano ancora le chiavi di due dei tre motocicli appena rapinati. Messi di fronte alle loro responsabilità, i due giovani rapinatori hanno consentito il ritrovamento e la riconsegna ai legittimi proprietari dei tre motocicli rapinati. Il 18enne ed il minore sono stati pertanto arrestati. Il primo è stato condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale, mentre il secondo al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei. Sono in corso le indagini per l’identificazione ed il rintraccio degli altri due complici.

Commenta Stampa
di Giulia Varriale
Riproduzione riservata ©