Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'alternativa sarebbe il fallimento della società

Concordato Atac: parere favorevole del Pm


Concordato Atac: parere favorevole del Pm
19/06/2018, 12:16

ROMA - Il Pubblico Ministero dle Tribunale di Roma ha dato il via libera al concordato preventivo in continuità sull'Atac, presentato a fine meggio. Anche se nelle motivazioni, viene specificato che l'ok è legato al fatto che l'alternativa - cioè il fallimento della società pubblica di trasporto capitolino - avrebbe conseguenze infinitamente peggiori. 

L'accordo prevede che la società venda una serie di immobili e depositi di proprietà ed utilizzi quei soldi per aumentare la flotta di 600 mezzi, in modo da poter incrementare le entrate e soddisfare i creditori negl giro di qualche anno. Il problema è vedere se basterà questo, considerando che Atac ha un debito di quasi un miliardo e mezzo di euro e continua ad accumulare debiti ogni mese. Inoltre, come ha dimostrato la Parentopoli su cui ha indagato la Procura di Roma ai tempi di Alemanno, non tutti gli 11.700 dipendenti hanno le caratteristiche che servono per lavorare nell'Atac. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©