Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Concordia, a Schettino tre ore di permesso per Pasqua

Libertà provvisoria al comandante per il pranzo

Concordia, a Schettino tre ore di permesso per Pasqua
09/04/2012, 09:04

Pasqua in famiglia per il comandante Schettino. L’uomo accusato di omicidio plurimo colposo, naufragio e abbandono di nave, nella strage della Concordia, ha usufruito di tre ore di permesso dagli arresti domiciliari per il pranzo di Pasqua. Le immagini sono state trasmesse dal Tg5: il comandante è in giacca blu ed occhiali da sole, e cammina accompagnato dalla sorella a Meta di Sorrento. E’ proprio a casa di lei che si è recato per trascorrere qualche ora di libertà. La troupe di Canale5 ha avvistato anche la moglie di Schettino nei pressi dell’abitazione, che avrebbe avvisato il marito della presenza dei media.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©