Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Concordia: iniziato il processo per il licenziamento di Schettino


Concordia: iniziato il processo per il licenziamento di Schettino
05/12/2012, 20:13

GENOVA – Oggi la prima udienza al Tribunale di Genova, per la causa di licenziamento di Francesco Schettino. Il licenziamento avvenne in seguito al naufragio della Costa Concordia il 13 gennaio scorso, davanti all’isola del Giglio.

L’avvocato della società Costa, Camillo Paroletti, ha spiegato che nei confronti dell’ex comandante è stato utilizzato il rito Fornero: “ A fronte di gravissime contestazioni tempestivamente  fatte al comandante per sue condotte sul posto di lavoro”. La difesa di Schettino, rappresentata da Rosario D’Orazio, afferma invece che l’utilizzo del rito Fornero per il licenziamento, sia illegittimo.

A presiedere il processo è il Presidente della sezione lavoro, Enrico Ravera, il quale si è riservato di decidere sulla legittimità del licenziamento il prossimo 9 gennaio.

A Schettino sono contestati dalla compagnia il naufragio, le false dichiarazioni alla capitaneria e il tardivo ordine di abbandono nave.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©