Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Canada, era stata espulsa perché “nata uomo”

Concorso Miss Universo: riammessa la trans Talackova?

Si riaprono le porte della gara, ma a condizioni

Concorso Miss Universo: riammessa  la trans Talackova?
03/04/2012, 12:04

TORONTO - Jenna Talackova potrà ambire al titolo di Miss Universo Canada e, perché no, forse vincerlo. La 23enne era stata espulsa dallo staff del concorso, nonostante avesse superato le prime fasi di selezione, per aver omesso la sua natura di transgender: ovvero non si era premurata di comunicare agli organizzatori di essere nata in realtà uomo. La sua esclusione aveva scatenato accese polemiche, al punto tale che una petizione on line è riuscita a raccogliere 41.000 firme per la sua riammissione. È così che gli organizzatori del concorso hanno dovuto riaprirle le porte della gara di bellezza, anche se con delle condizioni: “Potrà concorrere se rispetterà i requisiti per il riconoscimento legale del genere in Canada e gli standard richiesti da altre competizioni internazionali”, viene fatto sapere. Ora starà ai giudici stabilire se potrà essere o meno la nuova Miss Universo.

LA STORIA
Jenna ha cominciato le cure ormonali a 14 anni e ha subito l’operazione chirurgica di assestamento a 19 anni. La decisione dell’esclusione non le è andata giù e così, secondo quanto ha riferito anche il Daily Telegraph, avrebbe convocato una conferenza stampa assieme ad un avvocato, che avrebbe dichiarato guerra al concorso, fruttandole una possibile riammissione.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©