Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Avevano rapinato e malmenato un giovane

Condannata la gang della circumvesuviana


Condannata la gang della circumvesuviana
06/05/2011, 15:05

TORRE DEL GRECO- E’ arrivata la sentenza dei giudici della seconda sezione del tribunale di Torre Annunziata per Luigi De Rosa - 24 anni, già noto alle forze dell’ordine- Vincenzo Castiello di 18 anni e Aniello Paduano, 19 anni, i tre giovani rapinatori di Torre Del Greco arrestati  lo scorso aprile. Per  i componenti della banda che aveva aggredito con calci e pugni e poi rapinato un loro coetaneo nella stazione della Circumvesuviana di Pompei la corte ha stabilito una pena  di tre anni e due mesi di carcere e la multa di 1.200 euro a Luigi De Rosa; due anni e sei mesi, con sospensione condizionale della pena, per Vincenzo Castiello e Aniello Paduano, che hanno potuto lasciare gli arresti domiciliari e sono tornati in libertà. Per i diciassettenni che erano stati fermati insieme a loro si terrà un procedimento penale a parte.  Il reato che viene a loro ascritto è quello di aver rapinato un diciottenne di Scafati appena sceso dal treno costringendolo a cedergli il telefono cellulare e alcuni soldi che portava indosso, con l’aggravante della violenza con la quale hanno agito. La vittima fu salvata da un automobilista che assistette alla scena intervenendo a sui favore. I carabinieri poi dopo aver ricostruito l’accaduto identificarono i responsabili arrestandoli poco prima che prendessero il treno per Torre del greco. 

 


 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©