Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

2 anni e 10 mesi, per falso

Condannato candidato a Regione Piemonte


Condannato candidato a Regione Piemonte
18/10/2012, 13:08

TORINO - Il Tribunale di Torino ha condannato a 2 anni e 10 mesi, per falso, il consigliere provinciale torinese Renzo Rabellino, della Lega Padana Piemonte ritenuto responsabile di irregolarità nella presentazione di 6 liste alle elezioni regionali del 2010 in Piemonte.

Rabellino si era presentato come candidato presidente sostenuto da nove liste, raggiungendo 37.000 voti senza riuscire ad ottenere il quorum per l’ingresso in Consiglio regionale.

Tra le firme presentate c’era anche quella di Luciana Littizzetto.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©