Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Condannato per diffamazione, ma è morto oltre un anno fa


Condannato per diffamazione, ma è morto oltre un anno fa
07/11/2012, 20:56

ROMA – Processato E condannato per diffamazione lo scorso 18 settembre dalla Cassazione. La curiosità però è che il condannato, Calogero Gueli, ex sindaco di Campobello di Licata (Agrigento), è morto il 17 luglio 2011. Le motivazioni della sentenza sono state depositate oggi. Probabilmente per qualche disguido, la Quinta sezione penale della Suprema Corte non ha preso atto della morte di Gueli e lo ha processato come se fosse ancora vivo.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©