Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Confcommercio: Solidarietà ai vigili aggrediti


Confcommercio: Solidarietà ai vigili aggrediti
19/01/2011, 16:01

A seguito dell’aggressione subita oggi a Soccavo da sei agenti della Polizia Municipale nel corso di un’operazione contro la contraffazione, il presidente della Confcommercio di Napoli Pietro Russo esprime la piena solidarietà dell’associazione al corpo ed al suo comandante, che oltre ad essere sempre vicino ai commercianti della città è riuscito negli ultimi dieci giorni a liberare via Toledo dalla presenza di ambulanti che vendevano, appunto, merce contraffatta.

“Ci sono delle leggi che noi rispettiamo mentre altri non lo fanno”, ha commentato Russo, “e c’è un problema a Napoli che non è più fisiologico ma patologico, a seguito dell’invasione di ambulanti abusivi in tutta l’area metropolitana. Contro chi ci accusa persino di razzismo, chiediamo una vera e concreta prova di solidarietà in favore di queste persone che il più delle volte sono delle vittime della criminalità organizzata sfruttate per pochi euro ed un piatto di pasta.

Auspichiamo, cioè – ha continuato il presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Napoli - la convocazione di un tavolo istituzionale finalizzato all’individuazione di più aree in cui realizzare dei mercatini di prodotti etnici che gli extracomunitari potrebbero, conformemente a quanto prescritto dalla nostra normativa vigente, vendere prodotti e manufatti tipici della loro terra di origine. In questo modo, si trasformerebbero essi stessi in piccoli imprenditori ad avendo modo di pagare le tasse non andrebbero soggetti ai ricatti di chi, oggi, non fa altro che levare energia al mercato legale producendo denaro che non sarà reinvestito in attività legali”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©