Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Ma tra qualche anno potrà chiedere permessi

Confermato l'ergastolo per Cesare Battisti


Confermato l'ergastolo per Cesare Battisti
22/05/2019, 14:10

MILANO - La Corte d'Appello di Milano ha confermato l'ergastolo per Cesare Battisti per i quattro omicidi per cui venne condannato negli anni '80. E' stata quindi respinta la richiesta della difesa di tramutare la condanna all'ergastolo in 30 anni di carcere. La richiesta era motivata dal fatto che in Brasile, dove Battisti si era rifugiato, non esiste l'ergastolo. Ma i giudici hanno negato la possibilità, ricordando che se Battisti avesse voluto evitare l'ergastolo avrebbe dovuto consegnarsi, anzichè tentare di fuggire fuori dal Brasile. 

In ogni caso, viene sempre detto nella sentenza, Battisti tra qualche anno potrà cominciare a chiedere i premessi previsti dalla legge. La loro esecuzione dipenderà dal Tribunale di Sorveglianza, in ogni caso; ma almeno in linea teorica questa possibilità allevierà i problemi legati alla detenzione in carcere. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©