Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Calo fino al 7% di vendite colombe

Confesercenti: Pasqua di crisi, meno vendite di alimentari


Confesercenti: Pasqua di crisi, meno  vendite di alimentari
29/03/2013, 15:21

ROMA – Secondo una stima di Fiesa, l'associazione di categoria Confesercenti che riunisce gli esercenti specialisti di alimentazione,  per le prossime festività pasquali si registrerà  un  calo delle   vendite di  alimentari    nell'ordine del 10%, con una contrazione e fino al 7% per le colombe.  Sui salumi si registrerà una lieve flessione, di circa il 5%. Non sfuggono al calo generale neanche le vendite di pesce, (-3%), nonostante la diminuzione dei prezzi (fino al -10%) che ha riguardato il pesce d'allevamento e le vongole. Stabile il consumo di pesce azzurro, mentre calano decisamente gli acquisti di crostacei e frutti di mare (-8%). Stime in ribasso (-3%) anche per le vendite dei vini.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©