Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ma poi corregge il tiro: "Bisogna capire lo stato d'animo"

Confindustria chiede scusa: "Sbagliato l'applauso all'ad della Thyssen"


Confindustria chiede scusa: 'Sbagliato l'applauso all'ad della Thyssen'
11/05/2011, 10:05

ROMA - La Confindustria ha chiesto scusa per l'applauso fatto all'amministratore delegato della Thyssen-Krupp, condannato a 16 anni per omicidio volontario per l'incidente in cui morirono sette operai negli stabilimenti torinesi a causa della mancanza di manutenzione ai servizi antincendio. L'ha fatto attraverso il direttore generale Giampaolo Galli, intervenuto alla trasmissione "Coffee break", in onda su La7. Galli ha specificato: "L'applauso all'amministratore delegato di Thyssen è stato sbagliato, inopportuno, e colgo l'occasione per chiedere scusa a nome di Confindustria ai familiari delle vittime e all'opinione pubblica che si è sentita colpita e offesa. Ma quell'applauso va capito perchè è spontaneo in una platea di imprenditori. Perchè c'è stato? Perchè le imprese si trovano preoccupate per l'estrema incertezza del diritto in Italia". Se è "spontaneo" in una platea di imprenditori, quanti di loro se ne fregano altamente delle misure di sicurezza?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©