Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

21enne stuprata da due ragazzi, mentre il terzo filmava

Conosce ragazzo su Facebook, lo incontra e viene violentata


Conosce ragazzo su Facebook, lo incontra e viene violentata
03/09/2010, 12:09

VAREDO (MILANO) - Era un'amicizia come tante, nate tramite Facebook. Due chiacchiere, che diventano quattro e poi via via a crescere, fino ad arrivare a 12 ore al giorno ad agosto. Lei è una 21enne di Varedo, comune in provincia di Milano, bionda, minuta, carina; lui è un 23enne di Pavia, presentatosi come uno studente universitario, e che lei conosceva solo tramite SMS, chat e messaggi via Facebook.
L'amicizia diventa così forte, che qualdo lui le chiede di incontrarsi, lei non dice di no. Mercoledì sera si vedono, lui va a prenderla sotto casa, perchè la 21enne si fida tanto da aver detto al ragazzo anche il proprio indirizzo di casa. Quando lei scende, vede che in macchina ci sono anche altri due ragazzi, uno di 17 di Pavia e uno di 18 anni di Lodi. Ma anche questo non la insospettisce, il 23enne sa come circuirla e la invita a salire in macchina per andare a bere qualcosa. Lei accetta e una serata che poteva essere fantastica diventa un incubo: la macchina che parte per la periferia di Varedo, i tre che la costringono a scendere e poi due di loro che la violentano, mentre il terzo registra tutto col cellulare, forse per metterla su Internet. Dopo di che la abbandonano per terra, in un tratto di sterrato, e vanno via. Forse contano sul fatto che la vergogna e la paura impediscano alla ragazza di denunciarli, ma si sbagliano. La ragazza, accompagnata dai genitori, si è presentata dai Carabinieri e ha denunciato i fatti. Per i militari è stato facile, tramite i tabulati telefonici, risalire ai tre che poi sono stati arrestati. Davanti ai Carabinieri i tre hanno provato a cadere dalle nuvole, ma non è durato a lungo. Invece la ragazza è stata ricoverata in ospedale, dove è stata curata e verrà poi seguita da psicologi

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©