Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ancora situazioni tragicomihe sul versante sicurezza

Consap, appello a Maroni: agenti pagano il carro gru


Consap, appello a Maroni: agenti pagano il carro gru
18/02/2010, 16:02

NAPOLI, 18 FEB - Gli agenti di una volante della polizia invitati a pagare le spese di trasporto e custodia di un'auto, rubata in via Duomo a Napoli. E' quanto denuncia il sindacato di polizia Consap. Il segretario nazionale Sergio Scalzo, lo rileva in una nota inviata al ministro dell'Interno, Roberto Maroni, ed al capo della polizia, nella quale chiede un ''tempestivo intervento per chiarire una nota della Procura della Repubblica'' tesa ad evitare sprechi nella rimozione e custodia dei veicoli sequestrati. ''Su questo conveniamo con la procura - spiega Scalzo - ma questi sventurati poliziotti hanno fatto tutti gli accertamenti di rito, per risalire al proprietario dell' autovettura (una donna di Cercola), risultata non reperibile'', e, aggiunge ironicamente il sindacalista, ''non avendo un garage di loro proprieta' ne' dei box auto da fittare alle vittime delle auto rubate, hanno provveduto, come ultima incombenza, a contattare il carro gru per la rimozione del veicolo''. Ebbene, conclude Scalzo, ''nel decreto di non convalida del sequestro, e' stato comunicato al titolare della ditta di rimozione, che l'autorita' giudiziaria non avrebbe liquidato le spese'' e che per l'eventuale ''pagamento avrebbe dovuto rivolgersi agli operatori che hanno provveduto al sequestro''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©