Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Consegnava con figlioletto 300 dosi di droga in nota piazza di spaccio


Consegnava con figlioletto 300 dosi di droga in nota piazza di spaccio
13/12/2013, 13:57

NAPOLI - L’organizzazione criminale che gestisce l’illecito mercato dello spaccio di droga, nelle “piazze” del Rione ICE-SNEI, di Grumo Nevano (NA), questa volta, per approvvigionarsi di marijuana da poter smerciare nel fine settimana ai giovani avventori, ha assoldato una giovane donna incensurata, madre di due bambini.
Gli agenti del Commissariato di P.S. “Frattamaggiore” però, a seguito di un’attenta indagine, volta al contrasto del triste fenomeno dello spaccio di droga, sono riusciti ad intercettare la giovane mamma che, con il figlioletto di 18 mesi al seguito, stamani, a bordo di un’autovettura Opel Agila, proveniente da Melito di Napoli, era appena uscita allo svincolo dell’asse mediano di Grumo Nevano (NA).
Dopo aver imposto l’Alt, gli agenti hanno provveduto al controllo dell’auto, rinvenendo e sequestrando, circa 300 dosi di marijuana, già suddivisa in singole dosi, pronte per la vendita.
R.R., 25enne di Melito di Napoli, è stata arrestata perché responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, poiché era alla guida dell’auto, senza aver mai conseguito la patente, è stata anche denunciata in stato di libertà.
Così come disposto dall’A.G., la 25enne è stata sottoposta dai poliziotti al regime della detenzione domiciliare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©