Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Consiglio commemora sergente Silvestri e rinvia discussione su delibere


Consiglio commemora sergente Silvestri e rinvia discussione su delibere
26/03/2012, 16:03

Il Consiglio comunale ha innanzitutto affrontato i question time proposti dai consiglieri: Moretto sulla richiesta del Questore per divieti di sosta davanti alle sedi Equitalia e sui campi Rom all’interno del territorio cittadino, Nonno sulla carenza di agenti della Polizia Municipale e sui mancati introiti per la locazione di immobili di proprietà comunale assegnati ad associazioni, partiti politici ed altri, Palmieri sulla class action promossa dagli utenti cimiteriali nei confronti del Comune. Ai question time hanno risposto, secondo la propria competenza, gli assessori Narducci e Tuccillo.
Dopo l’appello, al quale hanno risposto 32 consiglieri, il Consiglio, presieduto da Raimondo Pasquino, ha dedicato un minuto di raccoglimento alla memoria di Michele Silvestri, il militare ucciso in Afghanistan, commemorato anche da un intervento del consigliere Moretto.
Ai sensi dell’articolo 37 sono poi intervenuti i consiglieri Lettieri, Lanzotti, Moretto, Nonno, Fucito.
A questo punto il consigliere Antonio Borriello (PD) ha chiesto di aggiornare la seduta e, previa verifica con i Capigruppo, in una riunione da tenersi domani stesso, di riaffrontare gli argomenti nella prossima seduta già convocata per il 29. Il rinvio consentirebbe di meglio organizzare i lavori consiliari e ristabilire un clima più sereno, anche in considerazione dell’assenza in Aula di Sindaco e Vice Sindaco impegnati presso la Prefettura.
Si è svolto un dibattito sulla proposta nel corso della quale sono intervenuti Moretto (PDL Napoli) che ha affermato che la scelta spettava alla maggioranza, i consiglieri Santoro (FLI) e Fiola (PD) – pronunciatisi contro la proposta - e Moxedano (IDV), Fucito (FdS) e Vasquez (NèT) che invece si sono detti d’accordo, quest’ultimo in considerazione della richiesta di rinvio nel frattempo avanzata dallo stesso Vice Sindaco Sodano, rientrato dalla riunione in Prefettura.
La proposta di Borriello è stata messa in votazione ed è stata approvata a maggioranza (con 7 voti contrari e l’astensione del Presidente Pasquino e del consigliere Palmieri), dopodiché la seduta è stata sciolta.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©