Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Sconfessato l'ostruzionismo della Fiat contro il sindacato

Consulta: "La Fiom ha diritto ad essere rappresentata"


Consulta: 'La Fiom ha diritto ad essere rappresentata'
03/07/2013, 15:13

ROMA - La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo l'articolo 19 dello Statuto dei Lavoratori, nella parte in cui stabilisce che la rappresentanza sindacale aziendale sia composta solo dai sindacati che firmano gli accordi all'interno di quella azienda. 
Il ricorso era stato presentato dalla Fiom, che contestava alla Fiat il comportamento avuto successivamente alle vicende relative all'accordo di Pomigliano. Un accordo che non venne sottoscritto dalla Fiom; per cui il sindacato di sinistra venne estromesso da tutte le successive trattative e vennero presi altri provvedimenti, come l'esclusione da Pomigliano di operai iscritti alla Fiom. Per questo il sindacato decise di porre la questione davanti alla Corte Costituzionale, attraverso cause avanzate nei Tribunali di Torino, Modena e Vercelli. In particolare, la Fiom contestava che l'articolo 19 confliggeva con alcuni articoli della Costituzione, come l'articolo 3, sulla uguaglianza, e l'articolo 39 sulla libertà di associazione sindacale.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©