Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Incostituzionale l'articolo 4 del decreto attuativo

Consulta: per le centrali nucleari serve il parere della Regione

Formalismo inutile: il parere non è vincolante

Consulta: per le centrali nucleari serve il parere della Regione
02/02/2011, 14:02

ROMA - Non basta l'ok della "Conferenza Unificata Stato-Regioni" per costruire una centrale nucleare. E' indispensabile il parere della Regione nel cui territorio si decide la costruzione della centrale stessa. E' quanto ha deciso oggi la Corte Costituzionale, dichiarando parzialmente incostituzionale l'articolo 4 del decreto attuativo per la costruzione delle centrali nucleari. Invece sono stati respinti tutti gli altri ricorsi presentati soprattutto da Puglia, Toscana ed Emilia Romagna.
Problema risolto? Niente affatto. la decisione della Consulta è assolutamente inutile all'atto pratico, dato che il parere è obbligatorio ma non vincolante. Quindi serve solo per farsi belli davanti ai propri elettori, ma nulla più. Anche in caso di parere negativo della Regione, il governo può decidere comunque di costruire la centrale a scapito della salute dei propri cittadini.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©