Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CONTINUANO LE INDAGINI SULLA MORTE DELLA DISABILE DI CASANDRINO


CONTINUANO LE INDAGINI SULLA MORTE DELLA DISABILE DI CASANDRINO
10/01/2009, 09:01

La polizia sta esaminando le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza all'esterno dell'ufficio postale di via Borsellino a Casandrino (Napoli) per cercare di risalire ai due autori della rapina che ieri pomeriggio ha provocato la morte di Felicia Castaniere, la 50enne disabile cui è stata fatale la paura provocatale dall'aggressione dei malviventi.  E' continuata nel corso delle ultime ore la caccia allaricerca dei due banditi, con il volto coperto dal casco, che abordo di una moto Transalp chiara hanno inseguito la donna, chesi spostava su una carrozzina elettrica e che aveva appena ritirato 2000 euro dall'ufficio postale, fino a un vicolo vicinodove Felicia aveva cercato invano aiuto. Al citofono al quale aveva bussato non aveva infatti risposto nessuno. I due l'hannoavvicinata e picchiata. La donna ha avuto una grave crisirespiratoria, un malore che le ha provocato la morte. Il fattoha suscitato grande sconcerto a Casandrino dove FeliciaCastaniere era conosciuta da tutti ed apprezzata perché, purnelle sue condizioni di disabilità, svolgeva un'intensa attività di volontariato.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©