Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Non si hanno notizie dallo scorso 31 gennaio

Continuano le ricerche delle gemelline svizzere scomparse in Puglia


Continuano le ricerche delle gemelline svizzere scomparse in Puglia
05/02/2011, 18:02

A Cerignola (Puglia) continuano le ricerche per il ritrovamento delle due gemelline svizzere, Alessia e Livia, scomparse lo scorso 31 gennaio. Le ricerche sono cominciate dopo il suicidio del padre delle due, Matthias Schepp, gettatosi sotto un treno nei pressi di Foggia.

L’uomo, separato da sua moglie Irina Lucidi, stava trascorrendo il week end con le sue due figlie senza, però, riportarle a casa secondo il giorno previsto.

Da qui è scattato l’allarme e sono partite le ricerche, che si sono estese fino in Abruzzo, città originaria di Irina. Anche su Facebook ci sono creati dei gruppi per diffondere le foto delle due bambine, in attesa di qualche segnalazione.

Intanto le forze dell’ordine hanno fatto ricerche su Matthias, scoprendo che l’uomo ha ritirato 7.000 euro a Marsiglia prima di recarsi in Puglia. E sempre dalla località francese, avrebbe spedito una cartolina dove si dichiarava solo e disperato a causa del divorzio.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©