Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dieci arresti, in manette l'ex presidente della Nocerina

Contrabbando di olii lubrificanti, 50 indagati


.

Contrabbando di olii lubrificanti, 50 indagati
12/07/2011, 16:07

NAPOLI - Un’organizzazione radicata a Napoli e a Nocera Inferiore dedita al contrabbando di olii lubrificanti è stata sgominata dal Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Napoli. Le fiamme gialle, coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, hanno eseguito in varie località del territorio nazionale, numerose ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei componenti di un'organizzazione criminale transnazionale attiva in Italia, Francia, Spagna, Romania, Ungheria, Belgio e Slovacchia, finalizzata al contrabbando di olio lubrificante. Cinquanta le persone indagate, dieci quelle finite finora in manette. I provvedimenti cautelari costituiscono l'epilogo di complesse ed articolate indagini che, in due anni, hanno consentito l'individuazione di imposte evase per oltre 20 milioni di euro, relative al consumo in frode di oltre 22,6 milioni di litri di olio lubrificante, ed il sequestro di oltre 228 mila litri di prodotti petroliferi. Sono in corso anche sequestri di beni e disponibilita' finanziarie del gruppo criminale, tra cui 38 autocisterne, autovetture di lusso e SUV, ed un'imbarcazione da diporto, nonche' di cinque depositi di olio lubrificante per un valore complessivo di oltre 50 milioni di euro. Tra i nomi finiti sotto inchiesta spicca quello dell’ex presidente della Nocerina calcio Giuseppe de Marinis.
 

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©