Cronaca / Nera

Commenta Stampa

La commissione a Napoli: presto campagne contro fenomeno

Contraffazione: “Business nelle mani della camorra”


Contraffazione: “Business nelle mani della camorra”
28/03/2012, 15:03

Una battaglia culturale per sconfiggere il fenomeno della contraffazione, un business criminale reso possibile grazie alla contiguità tra le aziende legali e quelle in odore di camorra. È il ragionamento a conclusione della due giorni in Prefettura della commissione parlamentare d’inchiesta sui fenomeni della contraffazione e della pirateria in campo commerciale. Una piaga che ormai rientra a pieno titolo tra i principali vulnus economici della criminalità organizzata. È un errore credere che la contraffazione sia un reato minore, tanto quanto la tolleranza di un fenomeno che danneggia sempre più il tessuto economico e sociale della città di Napoli. Ecco perché la commissione riunitasi in Prefettura sta vagliando la possibilità di dare il via ad alcune campagne informative nelle scuole e alla creazione di un marchio per donare alla comunità i beni finora sequestrati.  

Commenta Stampa
di daga
Riproduzione riservata ©