Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Contraffazioni: un arresto e sequestri nel Napoletano


Contraffazioni: un arresto e sequestri nel Napoletano
17/03/2009, 13:03

Una persona arrestata, circa 5mila euro falsi, 282 marche da bollo e oltre 200 attestati di assicurazione falsificati sequestrati. E' il bilancio di un'operazione di polizia giudiziaria eseguita a Terzigno (Napoli) dagli agenti del commissariato di polizia San Giuseppe Vesuviano. Salvatore Caldarelli, 48 anni, commerciante di lampadari, è stato arrestato con l'accusa di riciclaggio e ricettazione di carte di circolazione e certificati di proprietà rubati, falsificazione di monete, spendita e introduzione nello Stato di 49 banconote da 100 euro ciascuna, falsificazione di valori di bollo di circa 282 marche da bollo dell'importo di 14,62 euro e falsità materiale commessa da privato. Gli agenti, nell'effettuare un blitz in uno stabile a Terzigno, dopo aver circondato il perimetro del palazzo, in attesa che fosse aperto il portoncino d'ingresso, hanno recuperato una grossa busta che era stata lanciata dall'alto in una campagna adiacente. All'interno della busta oltre alle banconote, tecnicamente di ottima qualità, ai valori bollati contraffatti nell'indicazione dell'importo modificato in una cifra superiore, attestati temporanei intestati a diverse assicurazioni e polizze assicurative non compilate e contraffatte. Tra i lampadari, la polizia ha trovato una scatola al cui interno erano stipate 10 carte d'identità, 45 cambiali non compilate, altri certificati di proprietà, 73 tagliandi adesivi utilizzati per il trasferimento di proprietà dei veicoli e 160 tagliandi adesivi utilizzati per la revisione dei veicoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©